Il decaffeinato fa bene

Il caffè decaffeinato fa bene. Un importante studio di un luminare del Mount Sinai School of Medicine dimostra come il caffè decaffeinato abbia importanti proprietà benefiche contro l’insorgenza del diabete e del cancro.

Secondo uno studio del Dr. Giulio Maria Pasinetti, professore di neurologia e psichiatria alla “Mount Sinai School of Medicine” di  New York, bere caffè decaffeinato fa bene alla salute.

In particolare il Dr. Pasinetti ha condotto una ricerca secondo la quale il caffè decaffeinato può essere d’aiuto contro l’invecchiamento mentale.

Cosa rende il caffè salutare

I chicci di caffè contengono sostanze che contribuiscono al tipico sapore, colore e aroma, alcune delle quali sono state testate per scoprirne eventuali effetti benefici. L’acido caffeico è una parte dei fenoli contenuti nel caffè. I Fenoli hanno proprietà anti-cancerogeni anti-ossidanti. Il Caffè, inoltre, contiene acido clorogenico che è risaputo avere un ruolo importante nella riduzione della produzione di glucosio nel fegato, il che previene i picchi di glicemia dopo il consumo di cibi ricchi di zuccheri.

Mentre si scoperto che il caffè porta dei benefici come la prevenzione del cancro e del diabete, la caffeina più portare all’insorgenza di problemi cardiaci.

Lo studio rivela che il caffè decaffeinato può prevenire il declino della mentre e rallentare il processo d’invecchiamento. I risultati mostrano che il caffè decaffeinato stimola il metabolismo dello zucchero e la scomposizione degli zuccheri in energia. I pazienti che soffrono di diabete di tipo 2, soffrono di invecchiamento mentale per via dello scarso metabolismo dello zucchero nel cervello. Questo fatto si è visto anche nei pazienti affetti da Alzheimer.

Decaffeinizzazione

Il processo di decaffeinizzazione lascia intanto il cafestrol del chicco di caffè. Questa sostanza stimola la produzione di acido biliare, il quale ha un potente effetto anti-infiammatorio e porta benefici al cervello. In ogni caso, il caffè decaffeinato ha le stesse proprietà anti-ossidanti del normale caffè.

I benefici per la salute

Il caffè decaffeinato riduce i rischi di insorgenza del diabete.

L’alto livello di anti-ossidanti del caffè decaffeinato protegge le cellule dai danni che possono portare al diabete. Il processo di decaffeinizzazione non elimina l’acido clorogenico, che è la sostanza che aiuta a regolare il livello di glucosio nel sangue.

La prevenzione del cancro

Il caffè decaffeinato contiene alti livelli di anti-ossidanti che possono creare condizioni sfavorevoli al processo di invecchiamento al cancro. Molti studi dimostrano che i consumatori abituali di caffè decaffeinato hanno un rischio ridotto d’insorgenza del cancro del colon. Le donne che bevono caffè decaffeinato hanno uno scarsissimo rischio di insorgenza del cancro al seno. Inoltre, come già detto, il caffè decaffeinato riduce i rischi di problemi al cuore.

La caffeina è stata collegata a diversi condizioni cardiache come palpitazioni, attacchi di cuore e infarti. Dal giorno in cui la caffeina è stata rimossa, i bevitori di caffè hanno sviluppato molti meno problemi di questo genere.

I polifenoli contenuti nel chicco di caffè non vengono persi durante il processo di decaffeinizzazione. Queste sostanze sono responsabili di un importante incremento nelle capacità cognitive del cervello, come dell’incremento di memoria.

Questi benefici di salute che il caffè decaffeinato porta con se, non possono essere trattate come semplici teorie perché gli studi condotti hanno portato a prove inconfutabili.

Consulta per approfondimenti la fonte: http://www.naturalnews.com/041333_decaffeinated_coffee_health_benefits_healthy_beverages.html##ixzz3V0k3yQ7c